Per i socialisti, comincia il vero lavoro

partire da oggi, il neo-presidente dovrà preparare la transizione, compongono la loro squadra e specificare il calendario delle riforme. Loaded.


Tutta la loro telefonate di ieri è iniziata con una formula non potrebbe essere più fastidioso: “Il 7 maggio, il giorno dopo il 6.” O come, per i socialisti, di non mangiare il deposito, come si è diffuso su ” giorno dopo “il nuovo capo dello Stato. Non ancora eletto, il candidato il tono nelle ultime settimane, data l’ampiezza del compito, il cambiamento è di questa mattina.

I primi giorni

Quello che giurò che sarebbe stato un “presidente normale” sarà a Parigi, tra il suo appartamento e il quartier generale della campagna, Avenue de Segur, il cui contratto di locazione a dire fino al Sabato. Lungi dal cena al Fouquet e yacht Paloma, “dobbiamo fare tutto pio sim,” raccomanda Stéphane Le Foll. “Nulla si è fermato, ma non avrebbe cercato Pantheon”, dice eurodeputato. Facendo riferimento alla François Mitterrand, il quale, il giorno in cui è entrato in carica, era andato a piegarsi alle tombe di Jaurès, Moulin e Schoelcher. Senza forza, otto giorni prima zona offre molti potenziali gesti simbolici. A partire da domani, anniversario dell’armistizio del 1945, la Giornata dell’Europa e la commemorazione della vittoria Mercoledì il 10 maggio, 1981, Giovedi. Nel 1995, François Mitterrand aveva invitato Jacques Chirac, che si apprestava a succedergli, le cerimonie ufficiali dell’8 maggio Ma l’Olanda ha insistito, “chiedo nulla, non posso andare ovunque in Francia.”

In particolare, Corrèze, dove ha lasciato intendere che avrebbe in ogni caso essere di nuovo questo weekend. “Per dire ai suoi elettori che non si dimentica” Poi verrà dopo il passaggio e la nomina del primo ministro, proposta Lunedi, del governo (Martedì), prima riunione di gabinetto e la visita a Berlino (Mercoledì ) per incontrare il cancelliere Angela Merkel – singola azione annunciata da Holland. Si diceva che il team ha voluto per accelerare le cose PS, considerando un trasferimento di potere dalla proclamazione dei risultati da parte del Consiglio costituzionale, atteso Giovedi o Venerdì. “Ancora una volta, stiamo cercando nulla, manager della campagna replica, Pierre Moscovici. Nicolas Sarkozy è presidente fino al 15 maggio a mezzanotte “.

Un progetto di governo

Holiday, nessuno pensa realmente il team della campagna. Mentre Valérie Trierweiler, sua moglie, supplicando, un po ‘nel deserto per il momento, “per una pausa di trentasei ore. Una notte, un giorno per mettersi al riparo “partire da questa mattina, il team di transizione -. I pilastri della campagna, ma anche le piccole nuove – spostato la settimana Avenue de Segur. Il cambiamento nella continuità. E uno schizzo della prima squadra ministeriale? “La cosa più importante è quello di nominare coloro che saranno al Palazzo dell’Eliseo, a non assegnare Marocco prima ora,” corregge un ex ministro. Soprattutto, il futuro segretario generale della Elysee, pezzo strategico del dispositivo presidenziale. L’ex prefetto di Corsica e attuale capo di gabinetto di Jean-Pierre Bel, il presidente del Senato, Pierre-René Lemas, si punta per il posto. Sa Olanda dal promozione Voltaire a ENA nel 1980. Come il “migliore amico”, Jean-Pierre Jouyet, anche se può diventare il Sherpa d’Olanda. Una posizione “alla dimensione economica e finanziaria rispetto diplomatico”, dice un regolare in occasione dei vertici internazionali. È il profilo tipico della attuale presidente della AMF.

Economista molto coinvolto nella campagna e banchiere a Rothschild, Emmanuel Macron potrebbe essere vice segretario generale del palazzo dell’Eliseo o andare a Matignon. Ma il segreto meglio custodito d’Olanda è il nome del suo futuro capo del governo. Il vicesindaco di Nantes, Jean-Marc Ayrault, tiene la corda. Meglio conosciuto, PS Primo Segretario Martine Aubry, è sostenuto dai sondaggi. “Non chiudere troppo in fretta Michel Sapin [l'ex ministro dell'Economia, ndr],” raccomandato ieri sera un consigliere del presidente eletto. Per il governo, l’Olanda ha dato una struttura: quindici “pali”, che è dedicato alla crescita del settore, il verde e la globalizzazione, e un team congiunto. Solo che la sua cerchia interna non è molto femminile. Tuttavia, si parla di Marisol Touraine Affari Sociali e il sindaco di Rouen, Valerie Fourneyron, Sport. Inoltre si avvicinò Elisabeth Guigou e sindaco di Reims, Adeline Hazan. Trentenni Delphine Batho, Najat Belkacem-Vallaud e Aurélie Filippetti potrebbe anche unirsi al governo. Tra gli uomini, il socialista Laurent Fabius a pensare per gli affari esteri, Manuel Valls per l’interno o Stéphane Le Foll Agricoltura, e forse Bertrand Delanoe alla giustizia. Una posizione che è anche il MP André Vallini.

PS Che dire partner? Il nome di Cecile Duflot, tra ecologisti (vedi sotto cons), è la città, ma anche quelli di John Vincent e Situata eurodeputato Yannick Jadot, come la radicale Christiane Taubira. Più delicata è l’integrazione di personalità della società civile. Holland non è favorevole a priori, ma si parla, ma la ex capo di Areva Anne Lauvergeon (1) o il direttore generale del WTO, Pascal Lamy.

Priorità di emergenza

“Per essere pronti, dobbiamo essere precisi,” è stato detto per mesi Fabius, responsabile dell’anno “prima missione”. I primi testi di decreti – minore è la testa di trattamento di Stato o il ripristino di pensionamento a 60 anni – sono stati scritti in modo che l’Olanda possa agire al suo insediamento. Il suo memorandum ai paesi della domanda UE un “patto di crescita e responsabilità” è pronto. La più sensibile, ha detto Jean-Yves Le Drian, si avvicinò al Dipartimento della Difesa sta preparando meeting Annunci che internazionale:. G8 Washington (18 maggio a 19) e il vertice della NATO a Chicago (20 maggio a 21) Se telaio poi il G20, in Messico a metà giugno, l’Environmental Rio + 20 in Brasile e, infine, terminare il Consiglio europeo di giugno “Dobbiamo rispondere alle richieste provenienti dall’estero e iniziare a inviare emissari”, dice Moscovici. Ma Francois Hollande conosce la difficoltà della transizione: “Non sarà necessariamente semplice per fare una diplomazia parallela”.

 

http://translate.google.com/translate?sl=auto&tl=it&u=http://liberation.fr.feedsportal.com/

About agscosmoweb