Grecia, bookmaker puntano sull’addio all’euro

Nea Dimokratia e Pasok non hanno raggiunto il numero di seggi necessario per un governo di coalizione. E gli scommettitori quotano 1,36 l’uscita dalla moneta unica.
Le elezioni politiche in Grecia hanno portato un clima di incertezza crescente nel Paese. Basta pensare che i bookmaker inglesi puntano sull’addio alla moneta unica da parte di Atene: una possibilit√† offerta a 1,36 dalla sigla britannica Stan James.

Intanto il ministero dell’Interno greco ha fatto i calcoli dei risultati e ha fatto sapere che i partiti di governo, Nea Dimokratia e Pasok, che non sono riusciti a raggiungere la maggioranza numerica. Insieme avrebbero collezionato 149 seggi sui 300 del Parlamento, un numero insufficiente per poter formare una coalizione di governo.

http://www.globalist.it/Detail_News_Display?ID=15566&typeb=0

About agscosmoweb